venerdì, marzo 03, 2006

Inceneritore: notizie da Reggio Emilia

Beppe Grillo si è presentato in comune a Reggio Emilia con ben 800 firme raccolte per permettere al Dott. Montanari della Università di Modena di parlare al consiglio comunale circa i rischi che comporta per la salute questo inceneritore che promette di "termovalorizzare" ben 170.000 tonnellate di rifiuti all'anno.

Non solo: l'incasso di una delle serate è stato interamente devolto allo studio delle nano-patologie affinchè questa ricerca possa proseguire, un gesto decisamente encomiabile.

Infatti, il Dott. Montanari e la Dott. Gatti hanno effettuato una ricerca a partire dal 1999 sulle nano particelle, che sarebbero responsabili di tantisime malattie, tra cui svariati tipi di tumori.

Stiamo parlando di particelle che vanno fino al miliardesimo di metro di dimensioni, che a causa della loro ingestione oppure inalazione, proprio perchè così minute, si insinuerebbero nell'organismo entrando addirittura nelle cellule andando quindi a causare queste malattie.

Mi rendo conto che non è solo un problema della zona, ma anche (e direi sopratutto) delle città vicine che dovranno fare i conti con gli esausti della struttura, francamente io ne sono preoccupato.

Invito chi capita qui a dare un'occhiata all'articolo subito all'apertura del sito: www.beppegrillo.it, e vi invito a riflettere.

Comments: Posta un commento



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?