sabato, giugno 10, 2006

I barbari

Sono costernato.

Sono schifato.

Sopratutto sono tristissimo.

Mi hanno riferito che un anziano (non ancora identificato, ma per fortuna manca davvero poco a dare un nome ed un cognome a questo criminale) ha ucciso a bastonate uno dei gatti dei miei genitori e ne ha quasi ammazzato un altro davanti ad una platea di passanti che non solo non sono intervenuti, ma che una volta contattati, non hanno voluto essere chiamati in causa.

IO CI SONO CRESCIUTO CON QUEI GATTI.
SONO UNA PARTE DI ME.
SONO UNA DELLE COSE PIU' CARE CHE HO A QUESTO MONDO.
NON PERMETTERO' AD UN ESSERE SUBUMANO DI FARE QUESTO.

E voi sapete perchè?

Perchè secondo questo genio i gatti sporcano, si ma non in un luogo chiuso: all'aperto, in piena campagna.

Bene, io qui prometto che a questo barbaro non intendo dargli tregua perchè non è la prima sparizione sospetta di animali nella zona.

Perchè non se la prende con quelli della sua taglia come me anzichè infierire su degli animali indifesi?

Ma non finisce qui.

Questa è una dichiarazione di guerra.

Comments: Posta un commento



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?